Audi SQ5 2021 Restyling: Immagini e Novità

Nuova Audi SQ5 Restyling 2021 con motore diesel mild hybrid da 341 cavalli

A settembre si sono alzati i veli dal restyling della Q5 ora è giunto il momento anche della rinnovata ammiraglia Audi SQ5, che entrerà in commercio a partire dal primo trimestre del 2021, ad un prezzo di partenza di 68.137 euro per il mercato tedesco.

La nuova Audi SQ5 TDI adotta tutte le modifiche stilistiche e gli aggiornamenti tecnologici della Q5 e aggiunge un V6 TDI da 3,0 litri rivisto nel mix, insieme a più caratteristiche specifiche del modello.

Il propulsore V6 3.0 diesel a sei cilindri della SQ5 TDI ha 341 cv di potenza e 700Nm di coppia tra 1.750 e 3.250 giri/min abbinato al cambio automatico a otto rapporti e alla trazione integrale quattro con ripartizione base del 60% della coppia verso l’asse posteriore. Questo motore è supportato dal sistema ibrido leggero da 48 volt che può recuperare fino a 8 kW di potenza e consente al veicolo di girare per inerzia per un massimo di 40″ con il motore spento. Audi afferma inoltre che il sistema mild-hybrid può ridurre il consumo di carburante fino a 0,7 lt/100 km.

Nuova Audi SQ5 2021 restyling

I pistoni sono realizzati in acciaio forgiato anziché in alluminio per ridurre le perdite di calore, con una rientranza a gradini per una combustione più rapida ed efficiente. Ci sono anche nuovi sensori piezoelettrici per gli iniettori a solenoide, mentre l’intercooler è ora un raffreddatore acqua aria indiretto montato all’interno della “V” del motore. Inoltre, il turbocompressore è dotato di una girante del compressore più piccola e leggera, mentre il collettore di scarico è meglio isolato.

Le prestazioni parlano di un’accelerazione da 0 a 100 Km/h in 5,1″ e di una velocità massima autolimitata a 250 Km/h.

L’SQ5 TDI 2021 è più basso di 30 mm grazie alle sospensioni sportive a controllo elettronico con ammortizzatori attivi. E’ proposto in opzione il differenziale posteriore sportivo con funzione di torque vectoring nonché sospensioni pneumatiche adattive con messa a punto specifica S. Di serie monta cerchi in lega da 20″ con pneumatici 255/45 mentre come optional sono disponibili quelli da 21″.

IMMAGINI NUOVA AUDI SQ5 2021

FOTO FRONTALE

Immagine frontale nuovo Audi SQ5 2021

Immagine frontale nuovo Audi SQ5 2021

FOTO FIANCATA

Immagine fiancata nuovo Audi SQ5 2021

Immagine fiancata nuovo Audi SQ5 2021

FOTO POSTERIORE

Immagine posteriore nuovo Audi SQ5 2021

Immagine posteriore nuovo Audi SQ5 2021

FOTO INTERNI

Immagine interni nuovo Audi SQ5 2021

Immagine interni nuovo Audi SQ5 2021

DIMENSIONI NUOVA AUDI SQ5 2021

Dimensioni nuova Audi SQ5 2021 restyling

Dimensioni nuova Audi SQ5 2021 restyling

La nuova Audi SQ5 si contraddistingue per alcuni dettagli tipici della gamma “S come i paraurti con prese d’aria maggiorate, la griglia Single frame con finitura specifica, le personalizzazioni esterne di alluminio opaco e il terminale di scarico a quattro uscite integrato nel diffusore.
Di serie sono previsti i gruppi ottici a Led ma su richiesta si possono scegliere i Matrix Led anteriori e gli Oled posteriori.

Internamente troviamo i rivestimenti in pelle e pelle sintetica con sedili sportivi regolabili elettricamente con loghi S in rilievo, cuciture a contrasto sul volante e sui sedili e finiture in alluminio spazzolato di serie. Su richiesta sono disponibili i rivestimenti in pelle e microfibra o pelle Nappa con sistema di massaggio e ventilazione dei sedili anteriori.

SQ5 2021 è dotato del sistema di infotainment MMI basato su MIB 3 dell’azienda, che funziona attraverso un display touchscreen da 10,1” con comandi vocali. Inoltre, il quadro strumenti digitale da 12,3 pollici offre tre diversi layout grafici, Dynamic, Sport e Classic, mentre nei modelli Vorsprung ha un display head-up che proietta informazioni importanti nella linea visiva del guidatore.

In attesa di vederla nelle concessionarie potete ammirare la nuova Audi SQ5 2021 nella galleria di foto qui di seguito. Se siete curiosi date un’occhiata anche alla nuova Audi Q5 restyling di cui abbiamo accennato ad inizio articolo.

Fonte foto: carscoops.com

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *